IL LAVORO COME TEMA DI RIFLESSIONE
WORK/WORKS è un progetto di Bice Bugatti Club di Nova Milanese, in collaborazione con streetartpiu, di Monza, heart – PULSAZIONI CULTURALI e la Libera Accademia Viviani, di Nova Milanese. Il progetto è curato da Simona Bartolena e coordinato da Felice Terrabuio.

Il progetto Work/Works nasce da una intuizione di Luigi Rossi, presidente del Bice Bugatti Club e prevede la presentazione dei lavori di sei artisti emergenti nell’arco di cinque mesi di tempo. Tema fondante del progetto è il lavoro, nelle sue più sottili articolazioni, comprese le molte problematiche sociali e culturali a esso collegate.
Per sottolineare l’universalità di un tema tanto importante e complesso, il progetto non resterà nei confini italiani, ma sarà esportato all’estero.
Le prime tre opere sono realizzate da tre giovani artisti del territorio, dalle personalità ben distinte ma accomunate da un segno grafico molto forte, espressivo e dinamico, che ben si adegua alla tipologia di lavoro richiesto. Le opere, infatti, sono realizzate su un telo vapore di 3 x 1,5 metri, che potranno essere esposte anche insieme, avvicinate in composizioni diverse.

Work/Works è espressione di un modo aperto, “sociale”, di fare arte. Stimola gli artisti ad esprimersi su un tema di scottante attualità, affrondo una superficie di grande dimensioni che si dovrà mettere in dialogo con la collettività, adeguandosi di volta in volta a situazioni ambientali e realtà diverse. Uno sguardo individuale che si fa universale, un’azione che parte dal singolo artista per parlare a tutti.
Da tempo, del resto, il Bice Bugatti Club affianca l’attività artistica ad un’attenta indagine sociale e storica. Work/Works sembra voler coniugare questi due aspetti, sottolineando i forti e innegabili legami tra creatività, spazi urbani, vita quotidiana.

Prima tappa è un edificio in via San Sebastiano a Nova Milanese. I lavori verranno inizialmente esposti a turno. Affianco all’opera sarà montata una targa con descrizione del lavoro, biografia dell’artista e informazioni sul progetto.
I primi tre artisti selezionati sono Marco La Rocca, Giulia Meregalli e Daniele Misani. Si comincia con Marco La Rocca, il cui tratto graffiato e veloce, in bilico tra writing e grafica, illustrazione e sperimentazione pittorica, ben si presta al progetto.

WORKWORKS non è solo un progetto artistico. E' anche un luogo di riflessione, un momento di dibattito, uno scambio di opinioni. Per saperne di più guarda la pagina dedicata nel sito del Bice Bugatti Club (http://www.bicebugatticlub.com/reti/work-works.html)
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-