Arte in corso
heartismo 6: Percorsi di luce
07/03/2013
Dal 7 marzo 2013 heart ospita PERCORSI DI LUCE, mostra ispirata alla Via Francigena ideata da Fiorella Pierobon.

L'ispirazione artistica di Fiorella Pierobon nasce dalla sua passione per i libri storici, con particolare riferimento al Medioevo e alle tematiche dei Catari e dei Templari. Studiare la storia del Cammino di Santiago e della "bisaccia e bordone" stata la premessa per arrivare a scoprire la Via Francigena : la sua storia e quella dei pellegrini che la percorrevano, all'origine della visione immaginifica di Fiorella Pierobon.
Percorsi di Luce, mostra itinerante composta da oltre 40 opere tra dipinti e sculture, stata esposta per la prima volta nel 2008 - su invitodell'Assessore alla Cultura di Altopascio - nel Castello del Tau, il castello degli Ospitalieri, ottenendo un lusinghiero successo di critica e di pubblico. Dopo l'inaugurazione, Fiorella Pierobon fu chiamata dal Sindaco di Aspremont, ad esporre nello storico villaggio medievale nel sud della Francia, anch'esso collegato con le vie Romee e con un passato di mandamento templare. Da l, "Percorsi di luce" inizi
il suo cammino istituzionale in Europa passando da Firenze (Palazzo Panciatichi, sede del Consiglio Regionale della Toscana), Acqui Terme (Palazzo Robellini), Lucca (Museo d’arte contemporanea Lu.C.C.A.) per poi proseguire nel 2010 con due appuntamenti in contemporanea a Pontremoli e a Berceto, tappe fondamentali della Francigena, e poi
ancora Verona (Palazzo della Gran Guardia) ed in seguito per un mese a Parmam(Palazzo della Provincia).
Nello stesso anno 2010, « Percorsi di luce » ha ottenuto il patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene e, da allora, in ogni luogo espositivo toccato, un delegato rappresentante ufficiale della Associazione, partecipa alla inaugurazione della mostra.
Nel 2011 « Percorsi di luce » ritornata in Francia, a Nizza, in esposizione per due mesi presso il Consolato Generale d’Italia. ; nel 2012 stata ospitata presso il Palazzo Lampugnani di Casalpusterlengo. Per il 2013 sono gi state fissate alcune date in Italia: a Marzo in provincia di Milano, e in Maggio a Follonica, presso la Pinacoteca.
La mostra "Percorsi di luce" non rispecchia le raffigurazioni realistiche del viaggio del pellegrino di un tempo, ma ne immagina piuttosto le emozioni, invitando il visitatore alla scoperta del mondo francigeno attraverso opere che descrivono la vita ed il percorso dei pellegrini medievali. Frasi e nomi, come le due opere intitolate "Il cammino - Le vie di terra" e "Il cammino - Le vie di cielo" ne sono un esempio, come
pure "Di palma cinto", un'opera dalla forte componente cromatica verde, che reca come titolo una citazione dalla Divina Commedia, laddove Dante ci parla dei palmieri, i pellegrini che ritornavano dal viaggio in Terra Santa portando un ramoscello di ulivo o di palma di Gerico. L’intento di Fiorella Pierobon quello di far riflettere, anche attraverso le sue opere, attorno alle tematiche legate al viaggio, spirituale e fisico,
preminentemente laico, nella ricerca di un dialogo tra le diverse culture europee.
Ora la mostra approda allo spazio heart ed occasione per una serie di serate a tema e di incontri che raccontino il viaggio in tutte le sue facce.
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-